Trattamenti naturali

Medicina complementare alternativa e discipline integrate

Trattamenti naturali - studio dentistico a bresso

La Medicina Naturale (o Medicina Complementare Alternativa, MCA) è un sistema di cura che spesso vanta una tradizione millenaria e che ha documentazioni di efficacia non inferiori a quelle della Medicina ufficiale. Un tempo era poco conosciuta e non considerata al pari di quella ufficiale, ma da diversi anni è entrata a far parte dell'esperienza di gran parte della popolazione e pertanto è stata ufficializzata e regolamentata.

Si pensi che una ricerca condotta nel 2009 da IReR (Istituto regionale di ricerca della Lombardia) ha indicato che il 21% della popolazione si curava abitualmente con tecniche e prodotti della Medicina Tradizionale e Complementare Alternativa ( MT/MCA), che il 60% ricorreva occasionalmente a queste cure, e che il 34% circa utilizzava prodotti di MT/MCA in autoprescrizione per autocura. Questi numeri negli ultimi cinque anni sono decisamente aumentati.

In Lombardia, la Medicina Tradizionale, che viene indicata con il termine di Medicina Tradizionale/Complementare e Alternativa (MT/MCA), è un fenomeno ormai ampiamente diffuso. E' l'organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) che ha stabilito la nomenclatura corretta da utilizzare. Inoltre, diversi documenti ufficiali hanno posto le basi sia per possibili integrazioni nei sistemi sanitari nazionali sia per l'applicazione e la sperimentazione.

Sul sito web della Regione Lombardia è possibile visionare le azioni intraprese per conoscere l'offerta delle varie prestazioni di Medicina Complementare Alternativa erogate dagli operatori e la domanda dei cittadini lombardi.

La Dr.ssa Pullerone presso lo Studio Dentistico Associato di Bresso si occupa di Agopuntura , Fitoterapia , Medicina antroposofica , Medicina Ayurvedica , Medicina Omeopatica , Medicina Tradizionale Cinese (MTC) , Omotossicologia , Osteopatia , Chiropratica e altre.

L'esercizio di queste pratiche è un atto medico, e sono attività di esclusiva competenza e responsabilità professionale del Medico, dell'Odontoiatra (o del Veterinario e del Farmacista), ciascuno per le rispettive competenze.

Chi le pratica senza questo requisito commette un atto illegale, punibile penalmente (sentenza della Corte di Cassazione, 1982). Esse sono considerate sistemi di diagnosi, di cura e prevenzione che affiancano la Medicina ufficiale, secondo il principio che qualunque intervento terapeutico debba essere preceduto da una diagnosi corretta.

Il 7 febbraio 2013, nella Conferenza permanente Stato-Regioni, è stato emanato un accordo che regolamenta sia la qualità della formazione e della pratica dell'agopuntura, della fitoterapia e dell'omeopatia, sia il riconoscimento legale del profilo professionale dei medici che praticano agopuntura, fitoterapia ed omeopatia, istituendo presso gli Ordini professionali provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri, elenchi dei professionisti esercenti queste pratiche.